Canti e discanti a Spazio Veneziano

Venerdì 26 maggio alle ore 19 a Spazio Veneziano in via Reno 18/a a Roma “Canti e discanti Poesie d’ amore e nostalgia” con Michela Zanarella e Renato Fiorito, a colloquio con Sergej Esenin, Paul Verlaine, Alda Merini, Nazim Hikmet e il coinvolgimento del pubblico. Con la partecipazione straordinaria degli attori Chiara Pavoni e Corrado Solari. Commenti musicali di Amedeo Morrone.

Il “discanto” è un genere di musica vocale di origine medievale a procedimento polifonico che consiste nell’adozione di un controcanto, non più sotto la voce principale ma sopra. Discantus supra librum era infatti un tipo di canto gregoriano dove si aveva notazione del motivo conduttore ma non delle voci di accompagnamento per le quali era prevista la possibilità di improvvisare.

Analogamente nella serata che vogliamo proporre canto e controcanto saranno assicurati dalle voci di Michela Zanarella e Renato Fiorito che si confronteranno con poesie e ricordi aventi per tema l’amore e la nostalgia, mentre le voci degli  attori Chiara Pavoni e Corrado Solari e quelle del pubblico liberamente si aggiungeranno al motivo conduttore.

Le poesie saranno tratte dalle raccolte: Meditazioni al femminile – Le parole accanto – Legàmi – Andante con pioggia (inedito)

I poeti che vorranno partecipare all’happening sono invitati a portare una loro poesia sul tema.

This entry was posted in eventi and tagged , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *