VI Ragunanza di poesia, narrativa e pittura

Domenica 19 maggio 2019 dalle ore 10.30 nel parco di Villa Pamphilj, presso la Cascina del Bel Respiro, antica vaccheria dei Principi Pamphilj, ingresso di Via Vitellia 102, a Roma, si terrà la cerimonia di premiazione della Sesta Ragunanza di poesia, narrativa & pittura. L’evento da ben 6 anni ha l’intento e l’obiettivo di ricordare i raduni organizzati da S.A.R. Cristina di Svezia. La Giuria composta da Roberto Ormanni (Presidente di Giuria), Michela Zanarella (Presidente del Premio), Giuseppe Lorin, Fiorella Cappelli, Serena Maffia, Lorenzo Spurio, Alessandra Battaglia, David Cardarelli, ha decretato i vincitori, dopo attenta valutazione delle opere pervenute da ogni regione d’Italia e anche dall’estero. Per la sezione poesia a tema natura primo classificato Marco Marra con ‘Il pastore di Roghudi’, seconda classificata Teresa Murgida con ‘Splendere’, terzo classificato Gianluca Loreti con ‘Quel vento’. Menzioni d’onore a: Luciana Raggi, Giovanni Battista Quinto, Lucia Izzo, Carla Abenante, Marilena Ferrante, Mario De Rosa. Per la sezione libro edito di poesia primo classificato Luca Di Bartolomeo con ‘Poesie dell’immaturità’, secondo classificato Corrado Cioci con ‘I miei primi pensieri in poesia’, terzo classificato Guido Tracanna con ‘Retrogames’. Menzioni d’onore a: Stefano Baldinu, Marisa Cossu, Silvana Stremiz, Luciano Gentiletti, Nily Raouf, Anna Manzo, Gianluca Lorenzini Collodi, Marco Nica, Alessio Silo, Maddalena Corigliano. Per la sezione libro edito di narrativa primo classificato Bruno Scapini con ‘‘Operazione Akhtamar’, secondo classificato Nicola Stolfi con ‘Avevamo pudore di essere felici’, terze classificate Anna e Rosanna Cancellieri con ‘Il libro dei colori’. Menzioni d’onore a: Katiuscia Girolametti, Alberto Umbrella, Franco Casadidio, Antonella Tamiano, Liliana Manetti, Cristina Biolcati, Alessandra Cinardi, Lucia Scerrato, Laura Ficco. Per la sezione pittura prima classificata Bruna Milani con l’opera ‘Tempeste solari’, secondo classificato Elio Rizzo con ‘Nuvole’, terza classificata Valeria Gai con ‘Gli innocenti’. Menzione d’onore a Iolanda Morante. Il Trofeo Euterpe va a Maria Teresa Infante per il libro ‘Rosso sangue’. Quest’anno l’Associazione ha deciso di assegnare la targa in memoria della giovane regista Anastasia Sciuto all’attrice Sara Putignano. Tra gli ospiti confermati il Maestro Gianni Mirizzi con la sua fisarmonica e l’attrice Chiara Pavoni con una danza sui colori con Agnese Magistri, Federico Zene, Andrea Bargelli, Federica Trezza, Clara Elisabeth Pappalardo, Marialuna Farah, Giosuè Karol Vagnoli, Desirée Antonietta Barone, Samira Doumbia, Magalì Asfaha. Sono previste ulteriori sorprese con graditi ospiti. L’evento è patrocinato dal Consiglio regionale del Lazio, da Roma Capitale Municipio XII ed è promosso da A.P.S. Le Ragunanze in collaborazione con EMUI EuroMed University, Golem Informazione, Associazione culturale Euterpe, Rete Italiana per il Dialogo Euro-mediterraneo, Premio Città di Latina, DILA Da Ischia L’Arte, ComeUnaMarea Onlus, Radio 00, Leggere Tutti, Nuova Accademia Monteverde.

This entry was posted in eventi, news and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *