L’intervista di Vincenzo Cinanni

Riporto nel mio blog l’intervista di Vincenzo Cinanni, che gentilmente mi ha posto alcune domande sulla mia attività. Vincenzo Cinanni è poeta e scrittore, ha sempre avuto la passione per la scrittura. Ha iniziato, da giovane, a prendere parte a Concorsi di poesia. Con l’avvento dei social network collabora con diverse pagine di cultura.

D- Hai conseguito il primo premio del concorso letterario nazionale “Illusioni poetiche”, con premiazione a Fiuggi. Quali sono le sensazioni di questo nuovo successo personale?

E’ stato un riconoscimento inaspettato, quando ho ricevuto la comunicazione dagli organizzatori del premio sono rimasta sopresa. E’ sempre piacevole ricevere un premio e l’emozione è grande ogni volta che accade. Ringrazio ancora la giuria.

D- Il tuo programma su Radio Sputnyk Network si occupa di poesia contemporanea. Reputi importante il ruolo dei poeti, nel contesto della nostra società?

Ogni venerdì dalle 18 alle 19 conduco Poetry for Sputnyk, un format tutto dedicato alla poesia. La trasmissione nasce per dare voce ai poeti contemporanei, per far conoscere i giovani autori della poesia di oggi. Penso che il ruolo dei poeti sia fondamentale nella nostra società, i poeti hanno molto da dire e bisognerebbe ascoltarli più spesso. Per partecipare alla rubrica basta inviare una poesia e la biografia a [email protected]

D- Parlaci del tuo ultimo libro. Qual è l’argomento principale?

Il mio ultimo libro “Le identità del cielo” edito da Lepisma Edizioni, collana diretta da Dante Maffia, è l’ottava pubblicazione e raccoglie 40 poesie. Come in ogni raccolta ci sono dediche ad alcuni poeti che stimo ed ammiro, come Alda Merini ed Antonia Pozzi. Non mancano gli omaggi a Monteverde che sottende Pier Paolo Pasolini e ad un’amica. Il filo che lega le poesie tra loro è l’amore per la vita, la ricerca costante di un equilibrio ed un bisogno concreto di luce.

D- Progetti per il futuro?

Ci sono tante iniziative in programma, che spaziano dalla poesia alla musica, dal teatro al cinema. Ho un romanzo chiuso da anni nel cassetto che spero di pubblicare, una nuova raccolta di racconti e una silloge poetica. Vi invito a seguirmi nel blog www.michelazanarella.it.

This entry was posted in interviste and tagged , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *