Biografia

Michela Zanarella è nata a Cittadella (PD) nel 1980, è cresciuta a Campo San Martino (PD), dal 2007 vive e lavora a Roma. Ha iniziato a scrivere poesie nel 2004 e da allora ha pubblicato vari libri: “Credo” (2006), “Risvegli” (2008), “Vita, infinito, paradisi” (2009), “Sensualità” (2011), “Meditazioni al femminile” (2012), “L’estetica dell’oltre” (2013), “Le identità del cielo” (2013), in Romania è uscita la silloge “Imensele coincidente” (2015), sempre per ARTeMUSE ha pubblicato “Tragicamente rosso”, silloge contro la violenza con incluso il monologo teatrale (2015), per PoetiKanten Edizioni ha curato con Lorenzo Spurio il volume “Pier Paolo Pasolini, il poeta civile delle borgate”, per Progetto Cultura ha pubblicato il volume “Parole escluse” (2016). Per la narrativa ha pubblicato il libro di racconti “Convivendo con le nuvole” (2009) e la biografia della cantautrice Linda d “Nuova identità. Il segreto” (2015). Molte sue poesie figurano in antologie a tiratura nazionale e internazionale. La sua poesia è tradotta in inglese, francese, arabo, spagnolo, rumeno, serbo, portoghese e giapponese. Ha ottenuto diversi riconoscimenti in concorsi letterari nazionali e internazionali (Naji Naaman’s Literary Prizes 2016). E’ ambasciatrice per la cultura nel mondo e rappresenta l’Italia in Libano per Naji Naaman Foundation. . E’ alla direzione di Writers Capital International Foundation. Socio corrispondente dell’Accademia Cosentina, fondata nel 1511 da Aulo Giano Parrasio. Collabora con EMUI_ EuroMed University e si occupa di relazioni internazionali. E’ nello staff del Festival della Poesia Europea di Francoforte. Per Interno Poesia sta pubblicando la raccolta “Le parole accanto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *